Prodotti liofilizzati freeze drying

La tecnica del freeze-drying è una delle più utilizzate nell'industria farmaceutica e consente di eliminare l'acqua da un prodotto organico senza intaccarne le proprietà. I prodotti liofilizzati hanno il vantaggio di conservarsi nel tempo, di occupare uno spazio molto ristretto e di poter essere reidratati in pochi istanti. Alfa Wassermann è una ditta farmaceutica che da tempo utilizza la tecnica del freeze drying per la realizzazione dei suoi farmaci.

Per migliorare le capacità produttive e l'efficienza dei suoi laboratori l'azienda, con sede produttiva nel comune di Alanno, a pochi chilometri da Pescara, ha adottato degli impianti di ultimissima generazione in grado di gestire farmaci diversi, sia per piccole che per grandi commesse. Il processo di liofilizzazione, come spiega il termine inglese freeze-drying, avviene in queste macchine in due fasi: prima il congelamento e in seguito la sublimazione.

Alfa Wassermann ogni anno produce circa 70 milioni di fiale e 19 milioni di flaconi freeze-dried. Il reparto liofilizzati è dotato di strumentazioni capaci di ripartire polveri sterili in flaconi di piccolo e medio volume. I prodotti farmaceutici prima di essere messi in commercio vengono stoccati in un'area sterile per il controllo con macchine sperlatrici semiautomatiche, per poi essere indirizzati su linee di confezionamento ad alta prestazione.